Reggio Emilia: Una lesbica non può fare la madrina, una donna divorziata e atea sì!

chiesa rifiuta madrina

A Reggio Emilia una ragazza prossima alla cresima ha dovuto cambiare madrina perché il parroco ha rifiutato la madrina lesbica, convivente con un’altra donna, con la giustificazione “Convive senza essere sposata”. La testimonianza “Il parroco ha rifiutato la madrina di mia figlia, per la cresima, perché è lesbica e convive con un’altra donna. Ha dichiarato …

Reggio Emilia: Una lesbica non può fare la madrina, una donna divorziata e atea sì! Leggi altro »