GENITORI OMOFOBI

Svampilella è ritornata con i suoi consigli settimanali. Cosa ci riserveranno oggi le nostre lettrici? Andiamo subito a vedere!

La domanda del giorno

Come posso nascondere una relazione con una ragazza dai miei genitori omofobi?

La risposta di Svampilella

Non puoi! A meno che non siano troppo distratti o su un altro pianeta, prima o poi la verità, verrà sempre a galla. L’unica cosa che puoi fare è prepararti materialmente, psicologicamente e spiritualmente a quel momento.

Ci sono genitori che sono omofobi fino al momento in cui non scoprono che la loro figlia o figlio è omosessuale o bisessuale, ce ne sono altri che rimarranno omofobi anche dopo averlo scoperto. Non saprai quale tipologia di genitori omofobi siano i tuoi, ma sai chi sei tu. Per questo devi preparati alla verità. Il giorno in cui loro capiranno la verità toccherà a te provare a fargli fare un cammino di accettazione e comprensione del tuo orientamento sessuale. Non è detto che funzioni, ma solo facendolo lo scoprirai. 

Potrei dirti sicuramente milioni di stratagemmi per nasconderti, ma non te ne citerò nemmeno uno, perché vivere celando sé stessi costantemente alla propria famiglia, è fra le cose più difficili e rovinose che si possano fare. Il “quieto vivere” alla lunga avrà un riverbero su di te molto forte. Ciò non vuol dire che tu debba fare coming out immediatamente. Ascoltandoti, amandoti e accettandoti, capirai tu quando e come farlo o avverrà naturalmente vivendo la tua vita in libertà. 

Sappi che tanti genitori omofobi sono cambiati per amore dei figli, alcuni ci hanno messo più tempo, altri l’hanno fatto nell’immediato, ma spesso accade, perché l’omofobia è generata dall’ignoranza e dalla paura. Essere genitore è fra le cose più difficili del mondo ed è uno stato in continua evoluzione, che ti porta a un cambiamento costante perché è nell’incontro/scontro con i propri figli e figlie che si cambia. Magari anche i tuoi genitori sapranno trovarsi in questo e ritrovarti. Te/Ve lo auguro con tutto il cuore!

In bocca al lupo!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *